In Turin Today.com
In Turin Today.com



Booking.com


Mostra Cavalieri, mamelucchi e samuraiCavalieri, mamelucchi e samurai. Armature di guerrieri d’Oriente e d’Occidente - Piazza della Repubblica, 4 - Venaria Reale (To)

Mostra in corso dal 25 ottobre 2014 al 8 febbraio 2015

Una mostra dedicata alle armature: italiane, tedesche, indiane, giapponesi, islamiche; le armature sono un simbolo della guerra e in quanto tale comunicano identità dei popoli e tradizione culturale.

È così che nella Sala delle Arti della reggia, al 2° piano della Venaria Reale di Torino, arrivano le armature dalla Collezione del Museo Stibbert di Firenze.

In mostra ci sono reperti risalenti a epoche storiche comprese tra il Cinquecento e l'Ottocento e che spaziano geograficamente da oriente a occidente comprendendo molteplici culture che erano caratterizzate da differenti modi d'intendere il combattimento: se l'armatura classica occidentale infatti non lascia molto spazio alla mobilità coprendo con ferro tutto il corpo a favore della protezione e a scapito della mobilità, il guerriero orientale aveva invece una protezione composta da maglie metalliche e dotata di una certa flessibilità che lasciasse più liberi i movimenti in battaglia.

Ma ovviamente - fina dall'antica Grecia e dall'epica omerica - le armature "parlano in battaglia"; servono cioè a incutere timore al nemico luccicando sotto il sole ma anche a rappresentare sulla superficie delle stesse armature i simboli della cultura che proteggono.

Il visitatore della mostra Cavalieri, mamelucchi e samurai. Armature di guerrieri d'Oriente e d'Occidente sarà quindi coinvolto in un percorso affascinante che lo porterà a scoprire le differenti concezioni belliche dei popoli del passato, specchio di culture fiorite in ambiti geografici tanto diversi fra loro.

Orari: martedì, mercoledì, giovedì, venerdì dalle 9 alle 17 (ultimo ingresso ore 15.30). Sabato e domenica dalle 9.00 alle 20 (ultimo ingresso ore 18.30). Chiuso il lunedì.
Biglietti: ingresso della Venaria.
Telefono: +39.011.4992333
E-mail: prenotazioni@lavenariareale.it
Sito web: La Venaria

In Turin Today è aggiornato ogni giorno

© In Turin Today
Tutti i diritti riservati