Cookie Consent by PrivacyPolicies.com
In Turin Today.com
In Turin Today.com



Booking.com

Museo Nazionale dell'Automobile "Avv. Giovanni Agnelli" di Torino

Il Museo Nazionale dell'Automobile "Avv. Giovanni Agnelli" di Torino: come arrivare, la collezione esposta, la storia, gli orari, i contatti, il costo e i prezzi per l'acquisto dei biglietti e le informazioni utili per la visita.

Acquisto biglietti Museo Nazionale dell’Automobile "Avv. Giovanni Agnelli" Torino

Torino+Piemonte Card Torino+Piemonte Card - Musei, castelli, residenze reali, mostre, eventi - Torino

Acquisto Torino+Piemonte Card

La Torino+Piemonte Card include l'entrata ai musei, castelli, residenze reali e principali mostre. Inoltre sconti su moltissime attrazioni come l'ascensore panoramico della Mole Antonelliana e molti altri. Si può scegliere la card che si preferisce a seconda del soggiorno in città: 24 ore, 48 ore, 72 ore o 5 giorni.

Tour a Torino Vieni a Torino? Prenota il tuo tour in anticipo e salta la coda!

Biglietti Tour Torino

Scegli tra le esperienze a Torino: il Museo Egizio e gli altri musei, tour in bici e del vermouth, la Torino sotterranea, escursioni enogastronomici.

GAM TorinoMuseo Nazionale dell'Automobile "Avv. Giovanni Agnelli" - Torino

Acquisto biglietti Museo Nazionale dell’Automobile "Avv. Giovanni Agnelli" Torino

Vi sono esposti circa 200 modelli provenienti da tutto il mondo e di 80 marche di automobile diverse. Gli esemplari della collezione coprono un arco temporale dalla fine dell'800 ai giorni nostri.

Presente, passato e futuro dell’automobile convivono al MAUTO, grazie a un allestimento coinvolgente e a spazi adatti a favorire l’incontro tra il pubblico e i protagonisti del mondo automobilistico.

«L’automobile - dichiara il Presidente Benedetto Camerana - è una sintesi della modernità e il MAUTO mette in scena la sua storia, espone il suo presente, in rapida trasformazione sulla scala globale, e propone visioni anticipatrici del futuro, tra guida autonoma e metodi di propulsione innovativi. La sede è a Torino, dove in più di un secolo sono nate 70 case automobilistiche e 80 carrozzieri, una Torino ancora oggi cruciale epicentro internazionale per l’ingegneria e il design dell’auto. Ed è museo nazionale, per un’Italia che ha dato tantissimo alla storia dell’automobile, nell’industria, nell’innovazione, nel design, nelle competizioni.

Questa è l’identità del MAUTO: la sua lunga storia, la sua splendida sede, il suo straordinario allestimento ne fanno uno dei Musei più apprezzati al mondo. Oggi il programma del MAUTO è duplice: essere un centro di confronto di idee e progetti innovativi (dal design al restauro) e un motore di promozione internazionale per la città e il territorio».

Il MAUTO affonda le sue radici nel 1932, anno in cui si inizia a parlare della creazione di un museo nazionale dedicato all’automobile. Grandi protagonisti di questa prima fase furono Cesare Goria Gatti e Roberto Biscaretti di Ruffia. Fu però il figlio di quest’ultimo, Carlo Biscaretti di Ruffia, a costituire la collezione originaria e a trovare, dopo varie collocazioni provvisorie, una sede espositiva definitiva, progettata dall’architetto Amedeo Albertini e inaugurata nel 1960.

Nel 2011 il Museo ha potuto beneficiare di un’importante ristrutturazione, su progetto dell’architetto Cino Zucchi, che ha ulteriormente valorizzato le vetture della collezione, anche grazie al rinnovato percorso espositivo ideato da Francois Confino.

GAM Torino

«Il MAUTO - dichiara il Direttore Mariella Mengozzi - è una realtà riconosciuta a livello internazionale, che vanta una collezione di vetture d’epoca unica al mondo, esposte in un allestimento emozionante; il Centro di Documentazione e il Centro di Restauro sono il fiore all’occhiello della struttura, frutto dell’impegno costante nella ricerca e nel recupero della storia del settore. L’obiettivo del museo è valorizzare le proprie risorse orientandosi verso un pubblico sempre più vasto, offrendo alle diverse tipologie di visitatori esperienze coinvolgenti e rafforzando la propria vocazione di centro di attrazione per tutti gli appassionati».

In aggiunta al percorso espositivo permanente è possibile visitare, su prenotazione, l’Open Garage, luogo che ospita il Centro di Restauro recentemente inaugurato. Parte integrante della collezione è rappresentata dagli innumerevoli materiali conservati presso il Centro di Documentazione, archivio tra i più ricchi a livello internazionale.

La sezione didattica ha dato vita a innovativi laboratori, ideati in collaborazione con il Politecnico di Torino, che coinvolgono studenti di tutte le età.
La Piazza interna, l’Auditorium e il Centro Congressi, adatti a ospitare un pubblico numeroso, adempiono alla funzione di luogo d’incontro che il Museo dell’Automobile ha sempre desiderato valorizzare.

Acquisto biglietti Museo Nazionale dell’Automobile "Avv. Giovanni Agnelli" Torino

Informazioni utili per la visita

Orari: lunedì 10.00-14.00; martedì 14.00-19.00; mercoledì, giovedì e domenica 10.00-19.00; venerdì e sabato 10.00-21.00; ultimo ingresso un'ora prima della chiusura.
Biglietti: intero € 12,00; ridotto € 10,00 dai 18 ai 26 e dai 65 anni; ridotto ragazzi 5 Gratuito (minori di 6 anni; giornalisti con tesserino dell'Ordine; possessori dell'Abbonamento Musei Torino Piemonte e Torino + Piemonte Card).
Telefono: non disponibile.
E-mail: non disponibile.
Sito web: Museo dell'Automobile

In Turin Today è aggiornato ogni giorno

© In Turin Today
Tutti i diritti riservati